MENU

La sposa felice fa il matrimonio perfetto

Agosto 28, 2019

sposi uscita chiesa rodengo

Ok, lo ammetto: per me le vacanze non sono ancora finite.
Saltello lavoricchiando qua e là tra casa e il Lago di Garda, cercando di tenermi ancora ampi spazi per passeggiare, leggere, ascoltare i miei podcast preferiti (in questi giorni questo). Tra pochissimi giorni riprenderò con la seconda parte della wedding-season, con un’infilata di matrimoni che si preannunciano stre-pi-to-si e che non vedo l’ora di fotografare.
Ma prima di rientrare nel vortice lavorativo e nel cestello della lavatrice dello scatta-seleziona-postproduci-impagina-consegna, cullata ancora dal dolce dondolìo dell’amaca, vorrei approfittare di questo momento sospeso di apparente chiarezza mentale per parlare alle future spose che stanno per sposarsi a breve o che stanno cominciando a pensare all’organizzazione del matrimonio.
Ragazze, statemi bene a sentire, voglio dirvi la cosa più importante che dovete sapere.
Cos’è che rende perfetto un matrimonio?
La risposta è semplice: la sposa felice.

sposa con bouquet fiori bianchi la sposa feliceChi sono io per poter dispensare consigli?
Sono quella che vi segue e vi osserva per tutta la giornata, da quando siete struccate in vestaglia mentre bevete il primo caffè a quando vi trascinate per la pista da ballo abbracciate al vostro amore con l’acconciatura un po’ fiacca, il vestito stanco, ma un sorriso enorme e gli occhi lucidi.
Sono quella che osservandovi attentamente capisce tutto quello che state passando, fisicamente ma soprattutto emotivamente, quanto vi state impegnando per essere sempre all’altezza della situazione e mostrarvi bellissime, eleganti, innamoratissime, attente ai bisogni di tutti, al meglio della vostra forma.
In una parola: perfette.
Ecco, appunto, la cosa che vi voglio dire è che tutto questo non ha nessuna importanza.
Voi, perfette… lo siete già.
Se questa cosa vi suona un po’ strana è perché sono mesi che, lavorando alla preparazione, vi state circondando di immagini, articoli, idee che vi mostrano allestimenti che sembrano usciti dalle favole: con modelle bionde, alte, bouquet creativi ricchissimi di fiori mai visti prima, cibarie pazzesche cucinate da chef stellati e location con quel gusto decadente-ma-raffinato con i muri scrostati e i sottopiatti in oro zecchino.

Allestimento matrimonio fiori bianchi
La Meraviglia vi si para davanti sui siti dei fornitori, voi dovete solo fare la vostra scelta.
Personalmente l’ho fotografata, la Meraviglia, e devo dire che è bellissimo indugiare sul pizzo Chantilly in trasparenza, scorgere in lontananza un prato con un cielo di luci colorate, o riconoscere che una certa tonalità di rossetto è proprio quella che risalta la forma di un sorriso.
Ma ragazze, vi dirò una cosa che ho sempre intuito, e che da quando fotografo matrimoni è collaudata: tutta questa meraviglia è NIENTE in confronto allo scintillio che ha negli occhi la sposa felice.
E rilassata.
Che si GODE PIENAMENTE la giornata, si lascia andare alle emozioni, vive ogni momento con l’attenzione rivolta verso le cose importanti.
Lo dico sempre ai miei sposi quando li incontro, divertitevi!
Perché tutti adorano mangiare prelibatezze, e bere vino buono rassicura il palato.
E con un abito meraviglioso vi sentirete una principessa.
E un allestimento ben fatto scatena una serie di oooooohhhhhh e la gente rimane a bocca aperta.
Ma nessuno ricorderà il sapore dei cibi serviti. E l’abito è da favola solo se vi fa sentire a vostro agio mentre lo indossate. E la sorpresa per l’allestimento dura un soffio.
Voi vi ricorderete l’abbraccio della felicità, le persone si ricorderanno dei vostri sorrisi.
E voi ve li ricorderete attraverso una fotografia.

sposi all'uscita dalla chiesa con bambini sposa felice

Consigli per la sposa felice:

1 – Respirate. Non c’è bisogno di essere campioni di Pranayama, basta che quando l’ansia sta per assalirvi fate un bel respiro.
2 – Fate in modo di organizzare tutto per tempo, cercate di non arrivare all’ultimo momento per le decisioni, soprattutto per quelle importanti. Se siete come me e adorate fingere di aver tutto sotto controllo fate una lista. Se proprio siete in ritardo, vedi punto 1.
3 – Mettete in conto imprevisti e siate consapevoli che niente mai va esattamente come l’avete progettato…ma a volte quello che capita per caso è anche meglio!
4 – Cercate alleati: chiedete aiuto alla vostra testimone, ai vostri genitori, alla zia e date ad ognuno un compito preciso. Es: la testimone è l’addetta a fazzoletto, cellulare, rossetto – mamma si occupa di tutto quello che riguarda la casa – papà della logistica con gli invitati.
5 – Se proprio non riuscite a tenere a bada l’ansia ricorrete a metodi antichi quanto efficaci.
6 – Affidatevi a dei professionisti, in qualsiasi settore, per ridurre (drasticamente) la probabilità di eventuali problemi. La loro modalità di lavoro è collaudata da anni di servizio, conoscono bene tutti gli imprevisti che potrebbero sconvolgere i piani e sono attrezzati per porvi rimedio tempestivamente.

Ricordatevi di godervela, di buttarvici a capofitto, prestate attenzione alle cose semplici ma soprattutto alla vostra gioia.
Auguri a tutte le spose di settembre!

CLOSE
Privacy Policy Cookie Policy Termini e Condizioni